Mangiabiologico.it

di Valeria Ballarati

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Animali
Animali

Bambini che leggono libri ai gatti

E-mail Stampa PDF

Questi bambini leggono i libri ai gatti. Sembra stupido finchè non sai il perchè.
di Giulio Pons

In Pennsylvania (Stati Uniti) c’è un’associazione che si occupa di recuperare i gatti abbandonati e maltrattati e di riavvicinarli all’uomo, per farli poi adottare a chi se ne vuole prendere cura. Una specie di canile per gatti disperati che non hanno più fiducia negli esseri umani.
Ma come fanno a recuperare gli animali? Beh, gli affiancano quello che di meglio l’umanità può offrire: un bambino. I bambini che partecipano a questo programma devono sedersi lì tranquilli, in apposite stanzine con i gatti e leggere ad alta voce libri per bambini. Piano piano i gatti si abituano al suono ritmico della voce e tornano ad avere fiducia, si avvicinano e iniziano a fare amicizia e a ricevere coccole.
Funziona? A detta dell’inventore di questo metodo, Kristi Roderiguez, sì: i gatti tornano ad essere socievoli e funziona molto bene anche per i ragazzini che -esercitandosi- migliorano la propria capacità di lettura, nonchè l’autostima.

Fonte

 

Un movimento destinato a vincere

E-mail Stampa PDF

Quella animalista è una rivoluzione. Noi non faremo in tempo a vederla, perché una rivoluzione non è un evento, una presa del potere, ma un cambiamento profondo che procede per lungo tempo e alla fine arriva in porto. Sono convinto che siamo parte di un movimento destinato a vincere. Perché dico questo? È nella natura dell'idea, che è un'idea vincente perché giusta. Non esistono validi argomenti per negare i diritti degli animali. Abbiamo contro solo la forza della tradizione, che appunto non è un argomento: delle tradizioni è saggio diffidare. Arriverà un momento nel quale le nostre idee saranno così diffuse, anche se non necessariamente maggioritarie, da risultare inarrestabili e i diritti animali cominceranno a entrare nelle Costituzioni, a modificare profondamente la legislazione e i comportamenti collettivi. È successo lo stesso con i diritti delle donne e l'uguaglianza di genere. È vero che questa non è ancora realizzata e basta guardarsi intorno per verificarlo, ma è altrettanto vero che si è affermato un principio rispetto al quale non è possibile tornare indietro. Accadrà lo stesso per i diritti animali.

Valerio Pocar (1944 – vivente), avvocato, sociologo e docente italiano.


 

Intervista con il cane

E-mail Stampa PDF


 

Attacca l'adesivo!

E-mail Stampa PDF

"ATTACCA L'ADESIVO"
Campagna per la diffusione di un adesivo per la liberazione animale

Cari animalist* e antispecist*,

è un periodo di grande fermento del “movimento animalista italiano".

La recente forza delle idee rivoluzionarie che concepiscono gli animali da un punto di vista non più antropocentrico, e gli inevitabili ostacoli che affrontiamo per diventare un forte elemento di cambiamento culturale e sociale, sfociano talvolta in iniziative per gli animali slegate l'una dall'altra.

La diversità delle nostre prassi mostra che ogni gruppo, associazione o coordinamento ha le proprie idee su come é possibile arrivare - il più velocemente possibile - alla meta che ci accomuna tutti: vedere finalmente finire l’immane olocausto quotidiano subito dagli animali.

Questa iniziativa nasce col desiderio di riunire ogni animalista attraverso un semplice gesto: attaccare un adesivo dove c'é una sofferenza e uno sfruttamento animale.

 

 

La strage degli scoiattoli

E-mail Stampa PDF
PRESIDIO CONTRO LO STERMINIO DEGLI SCOIATTOLI GRIGI
SABATO 11 MAGGIO ORE 14.30 - LEGNANO - INGRESSO PARCO CASTELLO
  
Promuove: LAV Lega Anti Vivisezione
 
Aderiscono: PAL Protezione Animali di Legnano, AIDAA, Animal Amnesty, AssoVegan, LAC Lega per l'Abolizione della Caccia, OIPA Organizzazione Internazionale Protezione Animali, OLS Oltre La Specie, VeganOK.
 
QUESTIONE SPECIFICA DI LEGNANO
 
Presso il Parco Castello di Legnano è presente da diversi anni una folta colonia di scoiattoli grigi. I responsabili del progetto EC-SQUARE hanno contattato l'Amministrazione comunale per attuare in quest'area l'eradicazione totale di questi poveri animali mediante cattura e soffocamento attraverso anidride carbonica. Per poter effettuare la strage è necessario il consenso dell'Amministrazione comunale, che non ha fatto alcuna obiezione ma si è semplicemente preoccupata di come far digerire all'opinione pubblica cittadina tale massacro.
 

Caccia alla volpe in periodo di riproduzione

E-mail Stampa PDF

La Provincia di Teramo ha autorizzato battute di caccia di gruppo, ciascuna fino a 30 cacciatori e 5 cani, sino al 15 aprile 2013.

Senza Valutazione d'Incidenza e senza il parere ISPRA, in un periodo in cui tutti gli animali, comprese le volpi, sono in fase riproduttiva.

Protestiamo!

Scriviamo una e-mail al Presidente della Provincia di Teramo, all’Assessore alla Caccia e al Dirigente del Settore Caccia, ai giornali locali, manifestando il nostro dissenso all’abbattimento delle volpi e chiedendo (almeno) di fermare la caccia in un periodo in cui non si dovrebbe andare a caccia!

Qui articoli WWF e informazioni sulla delibera:

http://lagramigna.blogspot.it/

http://cacciabruzzo.blogspot.it/

https://www.facebook.com/events/505355439530719/

 

 

Mi rivolgo a voi, mamme ...

E-mail Stampa PDF

Tra qualche giorno si celebrerà la Pasqua cristiana e, con questa, la strage di tantissimi agnellini strappati alle loro madri per poi essere brutalmente uccisi e finire sulle nostre tavole. L'appello di Tamara Mastroiaco, rivolto in particolare alle donne affinché non siano complici indifferenti di questa crudeltà: possiamo permettere che ad una madre, anche se di un'altra specie, venga negato il piacere della maternità?

(...)  Mi rivolgo a voi, nonne, zie, mamme, donne che avete provato la magia della maternità, che avete sentito un essere meraviglioso crescere dentro la vostra pancia, che avete visto per la prima volta battere il cuore del vostro piccolo durante un'ecografia, che avete ascoltato il primo vagito in sala parto con cui vi ha annunciato il suo arrivo al mondo e attraverso il quale vi ha fatto capire che è andato tutto bene, che lo avete stretto infinite volte tra le vostre braccia, che avete affondato il vostro naso nella sua pelle morbida, che lo avete accarezzato tutte le notti per farlo addormentare, che avete provato il piacere di sentirvi cercare da manine insicure: come possiamo permettere che ad una mamma, anche se di un'altra specie, venga negata la maternità e gli venga ucciso il piccolo!


"Mi rivolgo a voi, nonne, zie, mamme, donne che avete provato la magia della maternità". Siamo noi donne che possiamo fare la differenza e apportare il cambiamento nei nostri menù delle feste o nelle nostre tavole perché siamo quasi sempre noi a decidere cosa preparare per la nostra famiglia e per i nostri ospiti. Mi appello a voi donne onnivore che per abitudine o per tradizione mangiate la carne, non comprate e non cucinate i cuccioli di nessuna specie!

 

Sorelle di specie. Un appello alle donne per fermare la strage degli agnelli pasquali.
di Tamara Mastroiaco - 5 Aprile 2012

 

 

Grazie alla collaborazione di un bovino locale

E-mail Stampa PDF

Le forze della coalizione multinazionale ISAF non si limitano ad addestrare ed affiancare l’esercito e la polizia afghana, ma contribuiscono anche alla formazione di alcune figure chiave che si rivelano essenziali nell’economia dei villaggi rurali, come i veterinari. È quanto successo pochi giorni fa a Farah, dove il Provincial Reconstruction Team (PRT) americano ha condotto un corso a favore di otto veterinari afghani. 

Gli otto veterinari del dipartimento locale per l’agricoltura hanno frequentato il corso con l’obiettivo di sviluppare le capacità locali e rendere la provincia di Farah più autonoma, secondo un concetto ribattezzato train the trainer (forma l’istruttore). 

 

 

Giornata Mondiale per i Diritti degli Animali

E-mail Stampa PDF

 

Non partecipare al massacro.

 

10 Dicembre

Giornata Mondiale per i Diritti degli Animali

 

 

 

Davvero il tuo cane desidera sempre essere coccolato?

E-mail Stampa PDF

 

 

Guardando insieme il video vediamo come il cane comunica con noi.

Ho tradotto le parti in inglese per chi di voi non parla la lingua, per una maggior comprensione:
 

 

Premio Hitler Federfauna

E-mail Stampa PDF

E' stato inviato oggi l'invito ai giornalisti per la Conferenza Stampa di presentazione del "Premio Hitler", prima edizione del premio istituito da FederFauna per le personalita' che si sono particolarmente distinte nell'animalismo, che si terra' Sabato 24 Novembre 2012 alle ore 10.00 presso la Sede Nazionale di FederFauna in Via Altabella, 11 a Bologna.

Saranno presenti Massimiliano Filippi, Segretario Generale FederFauna e Massimiliano Bacillieri, Responsabile Ufficio Legale Nazionale FederFauna.

 


Pagina 2 di 7

Romanzo

La storia dell'uomo e
della scoperta
dei Fiori di Bach.

Booktrailer



Fiori di Bach e Cartoons 35 Brucaliffo

 WALNUT

in caso di grandi cambiamenti

e per proteggersi dalle influenze esterne