Mangiabiologico.it

di Valeria Ballarati

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Tra color che son sospesi

E-mail Stampa PDF

Avete presente quella sensazione di attesa, dove speri che tutto vada bene?

"...Io era tra color che son sospesi e donna mi chiamò, beata e bella, tal che di comandare io la richiesi "

Ecco, esattamente: tra color che son sospesi.

Attendo il conforto della mia Beatrice, che si sta occupando dell'Editing, le rassicurazioni del mio Virgilio, Editore, e non stò a raccontarvi la paura matta in vista della Presentazione N° 1.

Ripensandoci é un vero privilegio immaginare di scrivere una cosa, trovare il tempo di realizzarla, scovare un Editore che sia disposto a crederci e infine presentarla al pubblico: é qualcosa di talmente inebriante che a volte mi gira la testa ...

 

Farsi cercare, e trovare.

E-mail Stampa PDF














La libreria nella piazza di Latina é uno dei miei posti libreschi preferiti. Ci ho fatto un salto la settimana scorsa, ho comperato un paio di romanzi americani in edizione economica e dato un'occhiata in giro: era affollatissima. Bello. C'era anche una piccola mostra, sulla scalinata.

E' bello vedere quante persone si aggirano tra i volumi (e non sostano davanti alla classifica, peraltro in posizione privilegiata) guardando, sfogliando, leggendo, con i  bambini tranquilli e impegnati al piano di sopra, dove esiste una nutrita sezione anche per loro. Certo che i libri editi sono oramai tantissimi ed emergere nella mole di testi disponibili sembra un'impresa titanica ... e allora, mentre mi guardavo in giro, mi chiedevo cosa può fare un autore per farsi trovare. Farsi cercare, ad esempio.



 

Prima dell'editing ...

E-mail Stampa PDF


Seguendo i consigli dell'Agenzia letteraria in questi giorni ho integrato nel romanzo parti che raccontassero di più 'l'universo vivo e vero' dell'uomo Edward Bach.

Avevano ragione: mi sembra migliorato, come più ricco.


 

Mark Knopfler a Caracalla

E-mail Stampa PDF

Due giorni fa sono andata al concerto di 'Daje Marco' a Caracalla.

Avrei voluto scriverne, ma leggendo le notizie in rete mi sono imbattuta nello strepitoso articolo di Giovanni Berti e mi son detta: non si poteva scrivere meglio di così! Di conseguenza perché faticare? Aggiungo solo i link ai brani, per comodità, e com'é andata potete leggerlo dalle sue parole.

V.

mark3

Mark Knopfler a Roma, due ore di bellezza

Eccolo qui, Mark Knopfler insieme alla sua band allargata di dieci elementi, con il fido Guy Fletcher ad orchestrare il tutto ed allargare il sound per fare ulteriore spazio a versi e rime. Eccolo, forse invecchiato ed appesantito nell’aspetto (compirà 70 anni il prossimo 12 agosto), ma con il carisma intatto e la saggezza crescente di un uomo che ha raccolto storie di vita in tutto il mondo e continua a raccontarle come se si trovasse nel tinello di casa sua o in un pub fumoso di un paesino sperduto delle Midlands.

 

Vietato non rischiare

E-mail Stampa PDF

In tempi non sospetti richiesi la valutazione del mio romanzo a una nota Agenzia letteraria e ieri la scheda é arrivata. E allora: da adesso in poi possiamo stare sicuri, potremmo addirittura dirlo apertamente e ad alta voce che 'sono capace di raccontare’. Posso scrivere qualcosa di leggibile e comprensibile, con buona pace del mio lato Larch, che dovrà rassegnarsi all'evidenza, dei destabilizzanti momenti Scleranthus e nocivi stati Gentian. Da oggi non è più solo un’impressione personale o l’affetto di amici e conoscenti, ma è un dato certo poiché l’ha detto, anzi, messo per iscritto, qualcuno che di mestiere fa proprio questo, se ne intende di stile e struttura, e legge moltissimi testi di scrittori o aspiranti tali.

Non é meraviglioso?


 

Il Mondo Editoriale degli esordienti

E-mail Stampa PDF

Il mondo dell'Editoria é quanto mai vario.

L'ho imparato negli ultimi mesi, alla ricerca di una Casa Editrice che facesse al caso del romanzo.

Il vasto panorama offre Scout interessanti e simpatici, Agenti più o meno noti a pagamento e non, Case Editrici grandi che nun te filano de pezza e piccole che ti propongono contratti da scaffale di casa, ma in mezzo, e cercando bene, ci sono anche 'gli Editori buoni' ossia quelli che fanno al caso tuo ...


 

Mufasa e Simba: differenze tra i concerti di Ed e Vasco

E-mail Stampa PDF

Ed Sheeran e Vasco.

Due mondi diversi, due stili diversi: spaccano entrambi ma ai poli opposti.

Avendo partecipato ai due concerti di Milano e Roma ho fatto caso alle differenze: tutt'e due son dei gran pezzi da novanta ma mentre uno la sua carriera ce l'ha in pugno, l'altro l'ha cominciata adesso (alla grande), e sono ugualmente amati e seguiti dal loro diverso pubblico.

Mi sembra di vedere il Re della foresta e il Leoncino: Mufasa e Simba ...


 

Perché Edward Bach abbandonò i Nosodi Batterici?

E-mail Stampa PDF

Per alcuni Omeopati é ancor oggi difficile capire le ragioni per le quali il noto batteriologo Edward Bach abbandonò le sue prime brillanti scoperte. Ma per comprenderne i motivi non bisogna guardarsi indietro, ai passati studi, quanto sporgersi in avanti alle intuizioni successive, alle ricerche seguenti che diedero forza alle nuove teorie cui giunse tramite l’osservazione.

E’ anche da dire che queste sue nuove idee gli valsero dissidi con la classe medica ortodossa, l’Ordine minacciò di radiarlo, ricevette distanza dagli stessi colleghi Omeopati, e di conseguenza doveva avere ragioni importanti, molto più forti delle intimidazioni e della distanza ricevuta ...


 

Il concerto di Vasco a San Siro

E-mail Stampa PDF

"San Siro vi amiamo, vi abbiamo amato e vi ameremo per sempre."  (Cit.)

Ormai afona, guido in autostrada per tornare a casa. Supero camion e camion di maiali destinati al macello (ma come caxxo si fa a partecipare a 'sto orrrore!) e ripenso al concerto di ieri sera.

Sono uscita di là sazia.
E non avevo mangiato ...

Parlando di Vasco diciamo sempre le stesse cose: che é trasversale, unico, che i suoi testi arrivano; ma arrivano perché esprimono modi e sentimenti  universali, perché le persone in tutto il mondo provano le stesse semplici emozioni, quelle che conosce bene anche lui. La sua particolarità é la capacità di potenziarle mettendole dentro a un pezzo rock, o romantico, e attraverso la melodia riuscire a sintonizzare e far vibrare tutte le Anime insieme.

Quando lo stadio entra in fase - un ritmo di oscillazione comune - l'energia circola palpabile e potentissima, non puoi non accorgerti, la pelle d'oca sta li a dirti che c'é, che ti fa bene, e anzi, forse t'ha anche un po' guarito. I concerti di Vasco dovrebbe rimborsarli l'Asl con la ricetta rossa, perché sono terapeutici: ne esci rinvigorito e rinforzato ...  :-)


 

Giordano da Nemi

E-mail Stampa PDF

Sabato pomeriggio ho partecipato all'interessante presentazione del libro Jordanus de Nemore.

GIORDANO da Nemi é stato un cittadino nemese del 1200 di cui sino ad oggi s'era saputo pochissimo, ma Massimo Biondi, giornalista ed editore impegnato in ricerche storiche, e Gianni Ibba, Consigliere comunale a Nemi, sono andati alla ricerca delle origini dell'importante matematico del XIII secolo, e hanno scritto un libro per rendere pubbliche le scoperte.

La caratteristica fondamentale del loro lavoro é che essendo l'anagrafe non in uso all'epoca, e mancando totalmente riferimenti scritti sull'uomo, ogni cosa é stata dedotta dai testi antichi, e il suo ritratto proviene esclusivamente da piccoli indizi dovuti al suo linguaggio, o in parte da coloro che ne hanno dato indicazioni indirette avendolo conosciuto.


 


Pagina 2 di 110


Parole per pensare

Anton Egò:
Non ricordol'ultima volta
che ho chiesto di porgere i miei complimenti allo Chef;
e ora mi trovo nella straordinaria circostanza
che il mio cameriere ...
é il mio Chef!

Linguini:
Grazie ma questa sera sono solo il suo cameriere.

Egò:
Allora chi ringrazio per la cena?


«Quanto siamo stanche io e te. Dovremmo riposarci un po’» dice Donatella a Beatrice mentre il Valium fa effetto sul lungomare di Viareggio all’imbrunire, è un dialogo che ti rimane dentro, come tutta La pazza gioia.

- See more at: http://www.paperstreet.it/cs/leggi/la-pazza-gioia-paolo-virzi.html#sthash.F3ffjhMI.dpuf

«Quanto siamo stanche io e te. Dovremmo riposarci un po’» dice Donatella a Beatrice mentre il Valium fa effetto sul lungomare di Viareggio all’imbrunire, è un dialogo che ti rimane dentro, come tutta La pazza gioia.

- See more at: http://www.paperstreet.it/cs/leggi/la-pazza-gioia-paolo-virzi.html#sthash.F3ffjhMI.dpuf

Fiori di Bach e Cartoni Animati



Water Violet

Per chi desidera stare solo

ed é talvolta orgoglioso