Mangiabiologico.it

di Valeria Ballarati

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

La rivoluzione possibile

E-mail Stampa PDF

Brano tratto da “Le parole di un uomo”
Intervista radiofonica a Tiziano Terzani di Raffaele Palumbo, direttore di Controradio.
Studi di Controradio, 19 Aprile 2004 - Intervista apparsa su Rossofiorentino del 3 settembre 2004.

Era da qualche giorno arrivata in radio la copia di Un altro giro di giostra con una bellissima dedica. Contattiamo Terzani e proponiamo a Radio Popolare di mandare in network un microfono aperto. tema: il libro, certo, ma soprattutto la vita, la morte, la malattia, la guerra. Era lunedì 19 aprile. Tiziano arrivò in radio con il figlio Folco, munito di telecamera per realizzare le riprese. Mi sembrò in buona salute. Sopratutto quando poi iniziò la trasmissione ...

 

Obbedire all'intuito e all'istinto

E-mail Stampa PDF

“Obbedire senza esitazione all’intuito e all’istinto è il segreto della felicità e della buona salute”.


Quando l’individuo permette alle interferenze o ai suggerimenti altrui di distoglierlo dalle proprie convinzioni interiori, allora i conflitti mentali – come paura, indecisione, odio e simili – lo assalgono alterando la sua felicità e la sua salute. La vera felicità deriva dall’obbedienza che attraverso l’intuito e l’istinto arrivano dall’anima, o Sé Superiore; è un diritto di nascita che porta in sé tutte le qualità che ò’uomo si a raggiungere durante la sua vita sulla terra, quali la gentilezza, la forza, il coraggio, la costanza, la saggezza, la pace, l’amore.

 

Migrazioni forzate

E-mail Stampa PDF

Simona ha di recente conseguito la laurea specialistica in Genetica e Biologia Molecolare con lode, e sta per iniziare un pre-dottorato che la preparerà ad affrontare un dottorato di 4 anni. L'argomento di cui si occuperà, senza entrare troppo nel dettaglio, riguarderà lo studio dei meccanismi cellulari che si occupano di riparare i danni subiti dal DNA oppure in breve "il riparo del DNA". L'immagine - al microscopio e ovviamente ingrandita - rappresenta il cromosoma sessuale X, ossia il cromosoma che se appaiato ad un altro identico determina il sesso femminile, mentre se presente insieme al cromosoma Y determina il sesso maschile.

Ciao Simona,
grazie per aver accettato di parlare con me.  Spiegaci, in cosa consiste il tuo lavoro?

 

Bocca di Rosa

E-mail Stampa PDF

Non sono delle “Bocca di Rosa”.

Bocca di Rosa, come dice De Andrè nella sua canzone, metteva l’amore sopra ogni cosa mentre loro sopra ogni cosa ci mettono il denaro.

E siccome sono figlie di una generazione dove tutto si compra e tutto si vende, hanno finito per considerare anche loro stesse degli oggetti, in vendita, in un disgustoso gioco al rialzo, dimenticando che la loro dignità e una maggiore considerazione e rispetto per loro stesse, valgono certamente di più delle cose e della bella vita che comprano coi soldi facili così fatti, molto di più di qualunque cosa che chiunque potrà offrire loro in cambio.

Secondo me nessuno dovrebbe aver bisogno di rivolgersi all'esterno per sentirsi meglio; nessuno dovrebbe usare il proprio corpo o il corpo di un altro senza rispettarlo, senza considerare le ripercussioni psicologiche che questo porterà, presto o tardi; ognuno di noi dovrebbe già sapere, e se non lo sa é meglio prenderne coscienza, che ha già un valore ed é già speciale solo per come é.

"C'é chi l'amore lo fa per noia
chi se lo sceglie per professione
bocca di rosa né l'uno né l'altro
lei lo faceva per passione."

Bocca di Rosa - Fabrizio De Andrè 

 

Dott. Marshall B. Rosenberg

E-mail Stampa PDF

Il Dott. Marshall B. Rosenberg é il fondatore nonché direttore dei servizi didattici del Center for Nonviolent Communication (CNVC).

Cresciuto in un quartiere violento di Detroit, il Dott Rosenberg ha sviluppato un forte interesse a creare nuove forme di comunicazione che possono fornire delle alternative pacifiche alla violenza. Questi suoi interessi lo hanno portato a conseguire un Dottorato in Psicologia Clinica presso l'Università del Wisconsin, nel 1961. Successivamente, le sue esperienze personali e lo studio comparaato delle religioni lo hanno portato a sviluppare la Comunicazione Nonviolenta (CNV).

 

BILANCI

E-mail Stampa PDF

Sono 36 i militari italiani morti finora in Afghanistan, 24 dei quali in attentati e scontri a fuoco, e uno suicida. Dei feriti non se ne parla. I Soldati continuano a morire, il governo "si interroga, ogni giorno".

 

La Vitamina C

E-mail Stampa PDF

 

Dialogo:

A una di queste due donne manca la vitamina C
Quando ti manca la vitamina C … CEBION!
(e poi  velocemente)  E’ UN MEDICINALE, leggere attentamente il foglietto illustrativo.
Nella vita ci vuole Vitamina C! (sottofondo sfrigolante della compressa tuffata nel bicchiere)

 

16 secondi netti e meno di cento battute per instillare in te un dubbio, la paura di  avere carenze e una visione sfortunata della tua salute, associata ad un misto di incapacità nel prenderti cura di te stesso e delle cose che ti riguardano. Niente paura: questo é soltanto un creativo geniale e la Bracco, produttrice del medicinale e committente dello spot, una casa farmaceutica furbissima.

 

Filastrocca inglese

E-mail Stampa PDF

Questa filastrocca l'ho imparata a Londra circa venticinque anni fà, durante uno dei miei primi soggiorni all'estero "alla pari" per migliorare l'uso della lingua inglese. E' originaria dell'Inghilterra del Sud e pare voler associare le catteristiche del bimbo al giorno della settimana in cui é nato. Ne esistono diverse versioni e questa la sentivo recitare - ai loro quattro bimbi piccoli - nella famiglia dove soggiornavo.

Io sono un Saturday's child. E voi?

 

 

La fine del mondo storto

E-mail Stampa PDF

Durante la mia settimana di vacanza all’inizio dell’anno non ho combinato un granché: sono diventata più lenta  e quindi mi sono riposata; ho passato più tempo con la mia bambina, ampliando la mia cultura in fatto di cartoni animati, e poi ho letto due libri: Bugiarda no, reticente di Franca Valeri e la fine del mondo storto di Mauro Corona.
Il primo mi è piaciuto sebbene io trovi la Signora Valeri un pochino snob e – lo dico piano – superba ma, beata lei, può pure permetterselo! Del secondo invece mi rimane una domanda: ma con chi ce l’aveva Corona quando l’ha scritto?Perché dovete sapere che la fine del mondo storto racconta si di come sarà il mondo quando finirà il combustibile – ogni genere di combustibile – ma lo racconta arrabbiandosi molto e non si capisce bene con chi.  “Sacramento!” è l’espressione che usa,  una parola che conosco perché la sentivo dire spesso da piccola, da mio padre, nella versione dialettale del mio paese e cioè con la “u” finale.

 

Tessera 2011 Emergency

E-mail Stampa PDF

Fai la tessera 2011 di Emergency: contribuirai alle attività dell'associazione e difenderai con noi l'Articolo 11 della Costituzione
La tessera 2011 di Emergency è dedicata all'Articolo 11 della Costituzione italiana:

"L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo."

Oggi questo impegno non è rispettato dal nostro paese: per questo chiediamo il rispetto dell'Articolo 11 della nostra Costituzione, affinché l'Italia ripudi davvero la guerra.

 


Pagina 101 di 112

Romanzo

La storia dell'uomo e
della scoperta
dei Fiori di Bach.

Acquista

Cartaceo disponibile qui


Parole per pensare


«Quanto siamo stanche io e te. Dovremmo riposarci un po’» dice Donatella a Beatrice mentre il Valium fa effetto sul lungomare di Viareggio all’imbrunire, è un dialogo che ti rimane dentro, come tutta La pazza gioia.

- See more at: http://www.paperstreet.it/cs/leggi/la-pazza-gioia-paolo-virzi.html#sthash.F3ffjhMI.dpuf

«Quanto siamo stanche io e te. Dovremmo riposarci un po’» dice Donatella a Beatrice mentre il Valium fa effetto sul lungomare di Viareggio all’imbrunire, è un dialogo che ti rimane dentro, come tutta La pazza gioia.

- See more at: http://www.paperstreet.it/cs/leggi/la-pazza-gioia-paolo-virzi.html#sthash.F3ffjhMI.dpuf

Fiori di Bach e Cartoni 34 Fata Madrina

Se sai cosa vuoi e credi di

 sapere cosa sia meglio anche

per gli altri: VINE