Mangiabiologico.it

di Valeria Ballarati

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Ricetta del mese Gnocchetti miglio ed erbette

Gnocchetti miglio ed erbette

E-mail Stampa PDF

INGREDIENTI

Per 2 persone:
•    150 g di miglio
•    1 kg di erbette fresche
•    1 porro
•    olio extra-vergine d'oliva
•    noce moscata
•    pepe
•    lievito in scaglie o parmigiano vegan


PREPARAZIONE

Lessare il miglio con il doppio di volume d'acqua (rispetto a quello del miglio) per un paio di minuti in più del tempo indicato sulla confezione; intanto sbollentate le erbette per 5 minuti e lasciatele a scolare bene mentre il miglio finisce di cuocere. Una volta raffreddati a sufficienza gli ingredienti, strizzate le erbette e tritate grossolanamente con un coltello.

A parte, soffriggete il porro, compresa la parte verde più tenera, in un cucchiaio di olio extra vergine d'oliva. Unite poi le erbette al soffritto e fate insaporire per qualche minuto.

Preriscaldate adesso il forno a 180 gradi.

Unite al miglio metà delle verdure, aggiustate di sale, pepe, noce moscata, e amalgamte il composto. Formate degli gnocchetti aiutandovi con due cucchiai, quindi disponeteli in una pirofila unta d'olio.
Mescolate alle verdure rimaste qualche cucchiaio di lievito alimentare, oppure di formaggio vegan simile al parmigiano, e ricoprite gli gnocchi.

Cuocete in forno per 20 minuti e fate gratinare per altri 10 minuti con la funzione Grill.

Ricetta di Myeu tratta da VeganHome.it.

E-book gratuiti di ricette vegan e altri aspetti della scelta vegan: LibriVegan.info


 

Romanzo

La storia dell'uomo e
della scoperta
dei Fiori di Bach.

Acquista

Cartaceo disponibile qui


Parole per pensare


«Quanto siamo stanche io e te. Dovremmo riposarci un po’» dice Donatella a Beatrice mentre il Valium fa effetto sul lungomare di Viareggio all’imbrunire, è un dialogo che ti rimane dentro, come tutta La pazza gioia.

- See more at: http://www.paperstreet.it/cs/leggi/la-pazza-gioia-paolo-virzi.html#sthash.F3ffjhMI.dpuf

«Quanto siamo stanche io e te. Dovremmo riposarci un po’» dice Donatella a Beatrice mentre il Valium fa effetto sul lungomare di Viareggio all’imbrunire, è un dialogo che ti rimane dentro, come tutta La pazza gioia.

- See more at: http://www.paperstreet.it/cs/leggi/la-pazza-gioia-paolo-virzi.html#sthash.F3ffjhMI.dpuf

Fiori di Bach e Cartoni 34 Fata Madrina

Se sai cosa vuoi e credi di

 sapere cosa sia meglio anche

per gli altri: VINE