Mangiabiologico.it

di Valeria Ballarati

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Fatti THAILANDIA / DICHIARA GUERRA A ‘PZIFER’ DOPO LA MORTE CEREBRALE DELLA SUA PRINCIPESSA

THAILANDIA / DICHIARA GUERRA A ‘PZIFER’ DOPO LA MORTE CEREBRALE DELLA SUA PRINCIPESSA

E-mail Stampa PDF



Thailandia dichiara guerra a ‘Pfizer’, la star di Big Pharma che per prima al mondo ha ideato e prodotto il vaccino anti covid.

Il motivo? Presto detto. La principessa destinata al trono, Bajrakitiyabha Narendira Debyavati, è in stato di coma profondo dal quale – secondo i suoi medici – non si riprenderà mai più, a tre settimane dall’inoculazione della seconda dose di vaccino ‘Pfizer’, il ‘richiamo’.

Quarantaquattrenne, aveva una salute di ferro, mai una malattia in vita sua, neanche un’influenza o un semplice raffreddore.

Per questo motivo, il governo tailandese ha deciso di denunciare Pfizer: non solo chiedendo un risarcimento danni di proporzioni colossali, ma anche annullando i contratti firmati per l’acquisto di oltre 30 milioni di dosi. E con il denaro ottenuto per la restituzione di quanto già pagato, intende risarcire i danni patiti da tutte le famiglie tailandesi che hanno avuto un morto in casa per effetto del vaccino, o che abbiamo subito gravi danni alla loro salute: i famigerati ‘effetti avversi’ che si stanno registrando con sempre maggior frequenza in tutte le nazioni del mondo.


Rientrato in patria dalla Germania, dove risiede, uno dei più celebri medici tailandesi, Sucharit Bahakdi, ha usato parole durissime contro i vaccini a mRNA, ossia quelli prodotti da Pfizer e Moderna.

Professore emerito di microbiologia medica ed ex direttore dell’Istituto di microbiologia e Igiene all’Università Johannes Gutemberg di Magonza, appunto in Germania, Bahakdi ha subito incontrato le autorità governative.

Ecco le due dichiarazioni: “Ho parlato sia con le autorità del mio paese che con quelle di altri paesi che hanno acquistato i vaccini Pfizer. Ho spiegato che l’intera Agenda Covid è un falso. Ho presentato le prove che le vaccinazioni Covid sono basate su delle frodi scientifiche. Quando ho presentato le prove alle autorità tailandesi sono saltati in piedi e hanno detto: ‘Faremo in modo che la Thailandia sia il primo paese al mondo a dichiarare nullo il contratto stipulato con Pfizer e avanzare la richiesta di risarcimento di tutti i danni’”.

Autore di un best seller in campo editoriale “Corona, False Alarm”, che ha venduto 200.000 copie, lo scienziato ha aggiunto di aver avuto contatti con l’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA): EMA – ha dichiarato Bahakdi – afferma che non sono mai stati effettuati controlli di sicurezza farmacologica sui vaccini Pfizer e addirittura che le ‘vaccinazioni’ non erano mai state ritenute necessarie.

Prima nipote del re Bhuneobai e della regina Sirikit della Thailandia, la ‘Principessa Pa’ oppure ‘Patty’ come veniva soprannominata, è figlia del re Maha Vajiralongkorn e della sua prima moglie, la regina Soamsavali.

Ha condotto i suoi studi universitari in Inghilterra, alla ‘Heathfield School’ di Ascot, dove si è laureata in Diritto e in Relazioni internazionali.

Il malore post vaccino (a 23 giorni dalla inoculazione) risale al 13 dicembre scorso. La morte cerebrale è stata dichiarata il 14 dicembre e da allora è tenuta ‘in vita’ artificialmente.


http://www.lavocedellevoci.it/2023/02/05/thailandia-dichiara-guerra-a-pzifer-dopo-la-morte-cerebrale-della-sua-principessa/


 

Romanzo

La storia dell'uomo e
della scoperta
dei Fiori di Bach.

Booktrailer

Il Romanzo è alla 3° edizione. 


Parole per pensare

“L'attenzione è la forma più rara e più pura della generosità. A pochissimi spiriti è dato scoprire che le cose e gli esseri esistono."

Simone Weil, Corrispondenza, pag. 13

«Quanto siamo stanche io e te. Dovremmo riposarci un po’» dice Donatella a Beatrice mentre il Valium fa effetto sul lungomare di Viareggio all’imbrunire, è un dialogo che ti rimane dentro, come tutta La pazza gioia.

- See more at: http://www.paperstreet.it/cs/leggi/la-pazza-gioia-paolo-virzi.html#sthash.F3ffjhMI.dpuf

«Quanto siamo stanche io e te. Dovremmo riposarci un po’» dice Donatella a Beatrice mentre il Valium fa effetto sul lungomare di Viareggio all’imbrunire, è un dialogo che ti rimane dentro, come tutta La pazza gioia.

- See more at: http://www.paperstreet.it/cs/leggi/la-pazza-gioia-paolo-virzi.html#sthash.F3ffjhMI.dpuf

Fiori di Bach e Cartoni 10 Crudelia


HOLLY

Per sentirsi meglio in caso di

Odio, Sospetto, Invidia, Gelosia

e altri sentimenti forti