Mangiabiologico.it

di Valeria Ballarati

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Vegetariani
Vegetariani

La Linea di confine

E-mail Stampa PDF

Mangiare vegetariano non è una privazione.
Chi mangia proteine vegetali non toglie ma aggiunge valore a ciò che mangia.
Per chi è all’inizio della scelta vegetariana – o ci ragiona per la prima volta - è comprensibile che sembri li per li una privazione perché staccandosi dall’utilizzo di carni e pesci ci si trova inizialmente combattuti tra le proprie vecchie esigenze alimentari e la nuova identica esigenza di preservare “la vita”. Sulle prime, diciamocelo, normalmente prevale l’ego.

Leggi tutto...
 

Bambini Vegetariani si può

E-mail Stampa PDF

Scrissi questo pezzo nel 2005 ma mi sembra sempre così attuale! Essendo questa la settimana vegetariana mondiale é una buona occasione per rileggerlo.

Angelica oggi ha sette anni, é  tutt'ora vegetariana e ora che può capire meglio é felice della scelta che noi genitori abbiamo fatto per lei quando era piccola.

 

Leggi tutto...
 

Settimana Mondiale Vegetariana

E-mail Stampa PDF

Da una intervista di Silvia Gambi a Tiziano Terzani

AAM Terranuova, 2002.

 

" Lei é vegetariano, perché questa scelta? "

E' una scelta personale, un po' per osmosi, visto che vivo in India. Mi sembra una scelta possibile, che indica qualcosa.

Basta pensare all'orrore che noi di questo mondo infliggiamo agli animali. Scegliamo un paio di animali, i chiamiamo amici solo perchè sanno fare la cacca al posto giusto: un gatto, un cane o un cavallo. E a questi diamo le vitamine, comperiamo il cappottino per l'inverno. Qui in Italia hanno addirittura il certificato sanitario.

Leggi tutto...
 

A volte le cose cambiano

E-mail Stampa PDF

Lo scorso anno avevo scritto a tutti ma non era servito, almeno così pensavo.
Angelica cominciava ad andare a scuola e sarebbe rimasta a pranzo alla mensa scolastica il martedì e il giovedì. Nel modulo per l’erogazione del Menù Differenziato c’erano solo due opzioni possibili: Portatore di patologia (allergia/intolleranza) per la quale vi era l’obbligo di presentare la documentazione medica,  oppure Credo Religioso, indicando di quale credo si trattasse. Lei rientrava nella prima, essendo intollerante al grano e al latte, ma era anche VEGETARIANA, cosa del tutto non prevista.

 

Leggi tutto...
 


Pagina 5 di 5

Romanzo

La storia dell'uomo e
della scoperta
dei Fiori di Bach.

Booktrailer



Fiori di Bach e Cartoni 21 Gobbo

CRAB APPLE

Per accettarsi maggiormente nell'aspetto fisico

o per un bisogno di pulizia interiore