Mangiabiologico.it

di Valeria Ballarati

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Donne
Donne

Le Pensierose

E-mail Stampa PDF


Le Pensierose sono le Donne di Spirito di Serena Corinti.

Serena é una personcina simpatica e particolare, l'ho conosciuta casualmente il mese scorso, durante una passeggiata per le vie del centro di Spoleto,  dove ha un piccolissimo negozio.

Tra i tanti mandala esposti, Angelica ed io ne abbiamo scelti due: Macedonia di Pensieri e Pensieri a Grappoli.

Ma perché proprio Pensierose, le abbiamo chiesto:

"Le Donne di Spirito sono spiritose e meditative, bagnate di brandy, di eucalipto e vino.  Ognuna ha in testa qualcosa: un ricordo, un oggetto, un desiderio, un pensiero, un'immagine, una passione, una paura, un sogno.Tra la spiritualità e i giochi alchemici di colori naturali, le Pensierose sono accolte da un mandala e diventano illustrazioni ed emozioni. Uso la tecnica ad acquarello e gli ingredienti sono alimenti!

Acqua, vino rosso, curcuma, caffé, té verde, tisana di mirtillo, polvere di henné rosso Tiziano, brandy di eucalipto, alchermes, oltre le mie immancabili matite acquarellabili."

Abbiamo passato un bel fine settimana a Scheggino, forse un po' piovoso ma la Val Nerina é bellissima anche se manca il sole. Quando capitate nei paraggi non vi perdete né l'uno (Scheggino) né l'altra (Serena).

Per dormire c'é l'antica Torre del Nera, l'albergo diffuso nei vicoli del paese alto.

v.b.



 

Processo Ruby, Ilda la rossa e Santanchè la bella (e magra)

E-mail Stampa PDF

 

Ieri la signora Daniela Santanchè – sempre esemplare per la sua classe, mai sguaiata, sempre aggraziata e mai fuori luogo – all’uscita dal Tribunale di Milano dove aveva assistito – contrita nel suo comprensibile dolore – alla lettura del verdetto di condanna a sette anni e interdizione perpetua dai pubblici uffici per Silvio Berlusconi, ha detto alla giornalista che glielo chiedeva che “no, non avrei voluto incontrare Ilda Boccassini perché ultimamente la vedo gonfia, ingrassata”.

Con un immediato senso di empatia ho pensato che certo per lei sarebbe stato troppo traumatico incrociare “Ilda la rossa”, abituata, come ha la fortuna di essere, ad essere circondata dalle espressioni più alte della bellezza assoluta: lei stessa, prima di tutto e, ovviamente, il Cavaliere, sogno erotico di ciascuna donna con un minimo senso estetico.

 

Leggi tutto...
 

Femminicidio: l'aula é vuota.

E-mail Stampa PDF

ROMA - Uno dei temi di più stretta attualità evidentemente non affascina i deputati italiani: oggi, infatti, l'aula di Montecitorio è semivuota nonostante si discutesse la ratifica della Convenzione di Istanbul contro la violenza sulle donne.

La seduta della Camera è iniziata con un minuto di silenzio per la sedicenne uccisa e bruciata dal suo fidanzato a Corigliano Calabro. Poi la presidente di Montecitorio Laura Boldrini ha osservato con rammarico che l'Aula appare semivuota. "Auspico che si arrivi subito alla ratifica della Convenzione  e alle leggi necessarie per la sua rapida attuazione", dice il presidente della Camera. E riguardo alla Convenzione spiega: “Per la prima volta la violenza contro le donne viene incardinata nell'ambito della violazione dei diritti umani. Ovvero dei diritti fondamentali della persona".

 

Leggi tutto...
 

Cinecittà si Mostra: un omaggio a tutte le donne!

E-mail Stampa PDF
 
 
 
 
 
 
 
 
Cinecittà Si Mostra: un omaggio a tutte le donne!
SAVE THE DATE: 8-10 marzo Cinecittà Si Mostra


Possono essere belle, intelligenti, curiose, ironiche, comprensive, sagge, mamme e lavoratrici … questo ed altro sono le donne.
Dall’8 al 10 marzo, Cinecittà Si Mostra regalerà a tutte le donne un piccolo pensiero per omaggiarle e renderle protagoniste
in questi giorni di festa!
 
Leggi tutto...
 

Non é saggio farli uscire di sera

E-mail Stampa PDF

Non è saggio farli uscire di sera


15 gennaio 2013 di lunanuvola

Tratto da: “What If We Responded to Sexual Assault by Limiting Men’s Freedom Like We Limit Women’s?” di Amanda Taub, 10.1.2013. Amanda è docente universitaria di diritto internazionale e diritti umani, co-fondatrice di un programma di apprendimento online chiamato “LearnKitchen” e consulente per uno studio legale. Questo suo pezzo è basato su notizie di cronaca riguardanti la violenza sessuale, nella fattispecie su quelle in cui si chiede alle donne di farsi carico della prevenzione della stessa limitando la propria libertà. Amanda ne rovescia semplicemente la prospettiva. Trad. e adattamento Maria G. Di Rienzo

Richiesta agli uomini di bendarsi in pubblico

Rispondendo all’asserzione che gli uomini sarebbero incapaci di trattenersi dal commettere stupri se vedono le donne in abiti “rivelatori”, membri di polizia e magistratura in tutto il paese hanno chiesto che gli uomini si bendino gli occhi quando si trovano in luoghi dove potrebbero incontrare una femmina che indossa un top o una gonna corta.

“Per anni ci è stato detto che gli uomini, se possono vedere la forma del corpo di una donna percepiscono questo come un invito al sesso, un invito che non sono in grado di rifiutare. – ha detto un alto ufficiale di polizia – Se questo è vero, allora non abbiamo altra scelta. Vogliamo che le donne non debbano temere nulla, e poiché non c’è modo per gli uomini di trattenersi, una volta che abbiamo colto il lampo di una scollatura, allora tutti gli uomini devono coprirsi gli occhi mentre lavorano in spazi aperti, quando vanno nei bar o mentre si rilassano sulla spiaggia.”

 

Leggi tutto...
 

Una su 3 - il film

E-mail Stampa PDF

 

Il documentario di Nerina Fiumanò ha raccolto molti elogi ma nessun finanziamento.
Unasu3, film autoprodotto per passione Viaggio nella violenza sulle donne

Immagina tre anni di lavoro per fare un documentario in cui credi fino in fondo perché affronta in modo originale, con un linguaggio teso, che non cede mai al sensazionalismo, un problema spesso sottovalutato e rimosso, la violenza subita dalle donne. Immagina di avere poco più di 30 anni e quindi sufficiente energia per bussare a molte porte, ricevendo numerosi encomi ma nemmeno un euro. E allora che fai? Nerina Fiumanò non si è data per vinta e per portare a termine “Unasu3”, 52 minuti di storie intrecciate a interviste che raccontano come (e perché) le donne restino intrappolate in relazioni violente, ha utilizzato i soldi dell’eredità della nonna. “Ci siamo autoprodotti”, racconta Nerina che lavora per “Cinerentola”, uno studio professionale di consulenza che propone sceneggiature a tivù e web.

“All’inizio la mia era solo curiosità da esterna perché la violenza domestica sulle donne era un problema di cui sapevo poco, i miei genitori si amano alla follia… Ma a poco a poco è diventata una passione, dovevo finire questo progetto”  Continua ...

 

Commento:

mi chiedo come mai nessuno era disposto a finanziare questa storia.

 

Regine D'Africa 2013

E-mail Stampa PDF

 

Per raccontare la centralità e l’assoluto protagonismo, silenzioso e celato, della figura femminile nella società africana, il Calendario Amani 2013 ha scelto dodici dipinti del giovane artista keniano Lionel Njuguna. Lionel, figlio d’arte, ex ragazzo di strada cresciuto nelle comunità di padre Kizito a Nairobi, predilige la figura femminile e la mette al centro della sua arte, con cui cerca di cogliere lo spirito dell’Africa contemporanea.

La 16° edizione del calendario Amani vuole rendere omaggio alla donna africana, senza cadere in facili elogi, ma sottolineandone la sobria essenzialità.

 

Leggi tutto...
 

"No, io non ci sto"

E-mail Stampa PDF

 

 

Ogni tre giorni in Italia un uomo uccide una donna. Di solito, una donna a lui vicina. Ma i violenti sono molti di più. Più di quanti crediamo. Perché le violenze di genere sono una realtà molto diffusa, ma non abbastanza conosciuta. Picchiare la moglie, minacciare l'ex compagna, perseguitare la fidanzata... sono gravi reati, ma per molti uomini sono ancora fatti privati. Troppi uomini tacciono. E, tacendo, acconsentono.

Malgrado questo, quasi tutte le iniziative sulla violenza degli uomini si rivolgono alle donne. Perciò la Fondazione del Monte ha promosso e finanziato NoiNo.org.



Uomini contro la violenza sulle donne.

Leggi tutto...
 

Il 2012 di alcune donne

E-mail Stampa PDF

Il 2012 delle donne, dacci oggi l'omicidio quotidiano

03/01/2012 Patrizia Klear 31 anni tedesca, sgozzata a Grottaminarda(Av). Trovata nel vialetto di casa dei suoceri.
06/01/2012 Claudia Benca 23 anni Sgozzata davanti al figlio di due anni dall’ex compagno. Lei lo aveva lasciato da poco.
01/02/2012 Lenuta Lazar 31 anni Prostituta romena, accoltellata a Chiesuol del Fosso (Fe). Il killer ha tentato il suicidio poi ha confessato.
03/02/2012 Gabriella Lanza 49 anni Uccisa a Napoli dal marito, che poi si è sparato. All’origine del gesto, motivi economici.
04/02/2012 Camilla Auciello 35 anni Presa a martellate dall’ex compagno a Baricella (Bo). Lui non accettava la fine della relazione.
05/02/2012 Matilde Passa 63 anni Uccisa dal marito che poi si è tolto la vita. L’uomo soffriva di depressione.
07/02/2012 Alessandra Sorrentino 26 anni uccisa dal marito
07/02/2012 Donna 80enne uccisa dal figlio. La cronaca locale non ha riportato il suo nome.
07/02/2012 Antonina Nieli 26 anni uccisa dall'ex convivente
09/02/2012 Laila Mastari 24 anni marocchina, uccisa dal fidanzato
09/02/2012 Mariola Hoxha 32 anni Donna albanese uccisa dal marito. La coppia aveva 4 figli.
01/03/2012 Yuezhu Chen 20 anni Prostituta, strangolata da un egiziano suo cliente abituale.
02/03/2012 Elda Tiberio 93 anni Picchiata a morte dal figlio 69enne a Lanciano (Ch). L’uomo ha problemi psichici.
02/04/2012 Leda Corbelli 65 anni È morta a Novate Milanese (Mi) dopo due mesi di agonia: il 17 dicembre il convivente le aveva dato fuoco.
02/04/2012 Domenica Menna 24 anni Uccisa a Fognano (Pr) dall’ex fidanzato, una guardia giurata che non accettava la fine della loro relazione.
03/04/2012 Gabriella Falzoni 51 anni Il marito scopre un sms sul suo cellulare e la strangola. È accaduto a Roverbella (Mn).
03/04/2012 Francesca Alleruzzo, 45 anni Chiara Matalone, 19 anni Mario Albanese, un camionista originario del Barese, non accetta la fine del matrimonio e uccide a Brescia l’ex moglie, la figlia di lei e il fidanzato di quest’ultima.
02/04/2012 Ave Ferraguti 72 anni Parmense, soffriva di una malattia degenerativa. Il marito non la sopportava più e l’ha strangolata.
02/05/2012 Loveth Eward 22 anni Prostituta nigeriana trovata morta tra la spazzatura non lontano dal Tribunale di Palermo.
02/05/2012 Esmeralda Encalada 49 anni Ecuadoregna, uccisa a Piacenza dall’ex fidanzato, un muratore siciliano, che non accettava la fine della relazione.
03/05/2012 Anna Cappilli 81 anni Picchiata e soffocata a Torino dal vicino di casa, che secondo la donna non pagava l’affitto.
03/05/2012 Carmela Russi 36 anni Fermato a Santeramo (Ba) e poi scarcerato lo zio. L’omicidio forse legato all’eredità.
05/05/2012 Rosa Amoroso 80 anni Uccisa insieme col marito ad Aci S. Antonio (Ct) dal figlio che poi si è suicidato.
05/05/2012 Maria Anastasi 39 anni Uccisa dal marito forse in combutta con l'amante che viveva ormai stabilmente in casa.
07/05/2012 Antonella Riotino 21 anni Soffocata a Putignano(Ba) dal fidanzato 19enne geloso
01/06/2012 Giovanna Sfoglietta 82 anni Paralizzata da 8 anni. Uccisa nel sonno dal marito a Pegli (Ge). L’uomo si è sparato.
05/06/2012 Julissa Feliciano 26 anni Dominicana, lo aveva denunciato sei volte per stalking : il suo ex fidanzato l’ha accoltellata a Vicenza. Il 17 maggio il pm chiede di sentirla per le denunce, ma lei è già morta.
05/06/2012 Mariana Marku 30 anni Albanese, lavorava in un night a Cese (Pg). Colpita alla testa forse da un cliente.
05/06/2012 Sebastiana Corpora 68 anni Uccisa con un fucile dal marito che soffriva di depressione, e che poi si è tolto la vita.
09/06/2012 Antonia Azzolini 66 anni Uccisa dal marito in un hotel di Bari. L’uomo poi si è suicidato. Avevano problemi economici.
01/07/2012 Rosanna Siciliano 37 anni “Papà ha ucciso la mamma e si è suicidato” ha detto la figlia undicenne al 118. Vivevano a Palermo.
02/07/2012 Alessandra Cubeddo 36 anni Uccisa a mani nude dal compagno, poliziotto in pensione a Villaricca (Na).
05/07/2012 Rosina Lavrencic 60 anni Avrebbero dovuto sposarsi quattro giorni dopo. Lui l’ha uccisa a Staranzano (Go).
06/07/2012 Pasquina di Mascio 65 anni Bidella in pensione uccisa a colpi di pistola dal marito ex cuoco, depresso perché aveva perso il lavoro.
09/07/2012 Erica Ferrazza 29 anni uccisa dal compagno
10/07/2012 Immigrata africana 25 anni Trovata strangolata nella sua auto nei pressi della stazione di Napoli. Le cronache non riportano neanche il suo nome.
02/08/2012 Fabiola Speranza 45 anni Dopo l’ennesima lite, il marito le ha sparato fino a scaricare la pistola. Era di Atripalda (Av).
01/09/2012 Lisetta Bardini 74 anni uccisa dal figlio
08/09/2012 Maria Teresa Campora 40 anni Proprietaria di un negozio di alimentari, trovata morta in mezzo alla campagna. Non è ancora chiaro chi l'abbia uccisa
09/09/2012 Svetla Fileva 30 anni Prostituta bulgara uccisa da un cliente che si è presentato dalle forze dell'ordine per denunciare un'aggressione e infine ha confessato: “È stato uno scatto d'ira”
09/09/2012 Donna nigeriana 30 anni
10/10/2012 Marika Sjakste 29 anni Modella lettone, sognava di fare la stilista in Italia. Aveva una relazione con un ricco notaio milanese, che però aveva anche una famiglia.
06/11/2012 Lyzbeth Zambrano 30 anni Donna ecuadoriana, uccisa dal convivente
07/11/2012 Vincenzina Scorzo 56 anni Il marito, impiegato amministrativo, l'ha accoltellata davanti al figlio sedicenne perché “non mi lasciava parlare durante la lite”.
10/11/2012 Antonietta Paparo 36 anni Il marito ha simulato una aggressione da parte di ignoti, poi ha confessato di essere l'assassino.
11/11/2012 Nunzia Rindinella, 78 anni Stefania Mighali, 39 anni Daniela, 8 anni Pietro Fiorentino, 40 anni, non accettava la fine della storia con la moglie Stefania, così ha ucciso tutti: la donna, sua figlia Daniela, sua madre Nunzia e il cognato Hans, di 55 anni. L’uomo ha dato fuoco ai corpi poi si è suicidato. È accaduto a Trapani.
01/12/2012 Gianna Toni 50 anni Colpita da due proiettili sparati dal compagno a Calenzano (Fi). L’uomo, che ha ferito di striscio una delle figlie, ha tentato il suicidio.
04/12/2012 Alena Tyutyunikova Moldava, era la badante di un uomo di 71 anni che, invaghito di lei, l’ha uccisa a Campegine, nel Reggiano. L’anziano ha sparato anche a quello che credeva il compagno della donna.
06/12/2012 Clara Comellini 88 anni uccisa dal figlio
07/12/2012 Mariangela Panarotto 61 anni Uccisa dal figlio 32enne esasperato perché la madre lo sollecitava a cercare un lavoro.
07/12/2012 Antonia Bianco 43 anni Uccisa per strada dall’ex compagno a San Giuliano Milanese con una stilettata al cuore. “Mi ha picchiato ancora”, le sue ultime parole.
02/13/2012 Donna dominicana 31 anni Uccisa a coltellate ad Alessandria dal convivente venezuelano. I vicini sentivano spesso le loro liti.
05/13/2012 Grazyna Tarkowska 46 anni Polacca, uccisa a Civitanova Marche (MC). A dicembre aveva subìto una prima aggressione dal marito al quale, però, non era stato revocato il porto d’armi.
01/14/2012 Rosetta Trovato 38 anni È stata strangolata dal marito a Scicli, nel Ragusano. L’uomo, un violento, la picchiava abitualmente
01/14/2012 Enzina Cappuccio 34 anni Madre di sei bambini, disabile, è stata uccisa a pugni dal marito a Marano (Na). L’uomo si è difeso: “Ero ubriaco”.
01/15/2012 Sharna Gafur 18 anni Bengalese, strangolata con una sciarpa a Monza dal fidanzato geloso.
01/15/2012 Edyta Kozakiewicz 39 anni Polacca, picchiata e soffocata a Modena dal convivente italiano. Trovata nuda in casa.
02/15/2012 Nike Adekunle 20 anni Prostituta nigeriana, bruciata viva a Palermo. Si era ribellata ai suoi aguzzini, voleva scappare a Roma col fidanzato.
02/15/2012 Maria Diviccaro, 62 anni Maria Strafile, 65 anni Trovate morte soffocate in casa a Barletta. La seconda era la badante della prima. L’omicidio sembra legato a questioni patrimoniali.
03/15/2012 Alessia Francesca Simonetta 25 anni Accoltellata a morte dal compagno dopo una furiosa lite. L'uomo si è poi buttato dal settimo piano. La coppia aveva un figlio di un anno
09/15/2012 Francesca Scarano 41 anni Uccisa a colpi di pistola dal marito, guardia giurata che ha chiamato la polizia: “Ho fatto un macello”. Poi si è sparato.
07/16/2012 Tommasina Ugolotti 77 anni Uccisa a Latiano (Br) dal figlio. I carabinieri erano intervenuti più volte in passato.
02/17/2012 Maria Enza Anicito 42 anni Si erano lasciati da poco. Lui l’ha uccisa per strada a Paternò (Ct) poi si è sparato in chiesa.
05/17/2012 Franca Lo Iacono 61 anni Trovata sgozzata in auto a Desio, nel Milanese. Era consuocera di un imprenditore ucciso il 14 novembre.
06/17/2012 Carmela Petrucci 17 anni Accoltellata a morte dall'ex fidanzato della sorella
10/17/2012 Cindy Vanessa Candela Arroyo 25 anni Non è ancora chiaro chi l'abbia uccisa
10/18/2012 Rita Pullara 64 anni Soffocata dal marito a Caselle (To) per motivi legati alla gestione economica dei figli.
03/19/2012 Concetta Milone 77 anni Uccisa dal marito a Mesagne (Br), convinto che “fosse posseduta dal demonio”.
03/19/2012 Giacomina Zanchetta 67 anni Uccisa dal marito a Vittorio Veneto (Tv). “Prima o poi mi ammazza, ho i giorni contati”, aveva confidato alle amiche.
04/19/2012 Jasvyr 32 anni Jaspreet 7 anni Madre e figlia, uccise a Solofra (Av) dal marito che poi si è suicidato. Salva per miracolo un’altra figlia.
06/19/2012 Erna Pirpamer 32 anni Parrucchiera di Merano (Ve). Uccisa dall’ex compagno tunisino, che non accettava di essere stato lasciato.
06/19/2012 Tiziana Olivieri 40 anni Il compagno, 26 anni, la strangola e dà fuoco alla casa. Poi è costretto a confessare.
04/20/2012 Samantha Comelli 30 anni Uccisa dall'ex cognato che la ossessionava perché “innamorato”. L'uomo si è poi suicidato.
07/20/2012 Raachida Lakhdimi 37 anni Marocchina, soffocata e nascosta in un sacco dell’immondizia a Consandolo (Fe). Il marito si è costituito in Francia.
06/21/2012 Wally Urbini 88 anni Uccisa per rapina a Cesena dalla vicina di casa marocchina.
02/22/2012 Annamaria Pinto 50 anni Il marito, ex carabiniere, le ha sparato a Ladispoli (Rm). Ha detto che la donna era ossessionata dal diavolo.
03/23/2012 Iolanda di Natale 73 anni uccisa dal figlio adottivo
08/23/2012 Maura Carta 58 anni Picchiata a morte a Mandas (Ca) dal figlio, depresso per la morte del fratello. Un anno prima lui era stato allontanato da casa.
01/24/2012 Elisabeth Sacchiano 73 anni Soffocata dal marito 79enne a Siracusa. “Era depressa”, ha detto l’uomo.
02/24/2012 Fernanda Frati 70 anni Accoltellata dal figlio con cui viveva a Maniago (Pn).
02/24/2012 Sandra Lunardini 47 anni Parrucchiera, uccisa dall'ex compagno
07/24/2012 Loredana Vanoi 60 anni Uccisa dal compagno 65enne con il quale aveva una relazione da cinque anni.
08/24/2012 Carmela Popolato 79 anni uccisa dal figlio
09/24/2012 Qiaoli Hu 39 anni Cinese, accoltellata a Cavriana (Bs) da un ex dipendente che le aveva chiesto soldi.
02/25/2012 Hane Gjelaj 46 anni Accoltellata per strada a Noale (Ve) dal marito disoccupato. Era lei a mantenere la famiglia.
03/26/2012 Carmela Iamundi 52 anni “Non ce l’ho fatta a puntare l’arma verso di me,così ho ucciso lei” ha detto il marito. Successo a Prata Sannita (Ce).
03/26/2012 Bruna Giannotti 80 anni uccisa dal figlio
08/26/2012 Cristina Marian 23 anni Ballerina ungherese di night, è stata trovata col cranio fracassato e un sacchetto in testa a Porto
01/27/2012 Rosa Genovese 26 anni Uccisa a Villapiana (Cs) dalla madre che ammazza pure il marito e tenta il suicidio.
04/27/2012 Vanessa Scialfa 20 anni Strangolata dal fidanzato che poi ha avvolto il corpo in un lenzuolo e lo ha gettato da un cavalcavia nell’Ennese.
04/27/2012 Brunella Cock 30 anni Trans trovata morta davanti al canile. Un uomo fermato mentre sotterra una pistola.
02/28/2012 Alfina Grande 44 anni Precipitata dal balcone a Torino. Era tornata da poco con l’ex marito, che in passato aveva denunciato per maltrattamenti.
03/28/2012 Kaur Balwinde 27 anni Indiana, incinta di tre mesi, uccisa dal marito a Piacenza e poi gettata nel Po. “Vestiva troppo all’occidentale”.
05/28/2012 Stefania Cancelliere 39 anni Uccisa dall'ex marito, medico, che le ha fracassato il cranio con un mattarello
06/28/2012 Antonietta Giarrusso 65 anni Uccisa con 27 fendenti fuori dal suo negozio di parrucche a Palermo.
04/30/2012 Pierina Baudino 82 anni Strangolata a Cuneo dal marito 76enne. Lei lo accusava di averla tradita.
04/30/2012 Anna Gombia 75 anni
06/30/2012 Anna Iozzino Direttrice delle Poste, uccisa da un dipendente scontento perché era stato trasferito
07/30/2012 Sabrina Blotti 44 anni Uccisa a Cesena da un uomo con cui aveva avuto una breve storia e che poi aveva denunciato per stalking. L’uomo si è poi barricato nel duomo di Cervia e si è sparato.

Fonte


 

 

Femminicidio alla ribalta in vista delle elezioni

E-mail Stampa PDF

Mai come quest'anno si parla di femminicidio alla vigilia del 25 novembre, "giornata mondiale contro la violenza sulle donne" indetta dall'Onu nel 1999. Per fare solo un esempio, l'anno scorso le inziative erano scarse e con pochissimo eco sulla stampa, e sebbene i numeri fossero già consistenti, in pochi ci occupavamo delle donne uccise in casa. Quest'anno invece l'addensarsi di eventi, inziative, interventi, anche sulla stampa e in tv, ha catapultato il femminicidio al top dell'attualità - a partire dall'uso del termine stesso - coinvolgendo anche il mondo politico: un mondo che almeno fino a poco tempo fa sembrava indifferente a questa mattanza e che invece alla vigilia delle elezioni si è svegliato per non perdere l'occasione dell'ondata di indignazione riguardo a un problema su cui associazionismo e società civile lavorano da anni.

Leggi tutto...
 

Se questi sono gli uomini

E-mail Stampa PDF

È «una tragedia nazionale», scrive Riccardo Iacona. Non una sequenza di casi di cronaca isolati. Non è soltanto la vicenda di Vanessa Scialfa, strangolata con il cavo del lettore dvd in un appartamento di Enna; e neanche quella di Antonia Bianco, trafitta da uno spillone puntato al cuore in una strada di San Giuliano Milanese.

È una storia che ci riguarda tutti, perché parla degli italiani, del malinteso senso dell’onore, dell’incapacità di gestire e riconoscere la violenza, della desolazione del Sud e delle periferie, del maschilismo e dei silenzi che ancora regolano i rapporti tra le donne e gli uomini: Se questi sono gli uomini . L’ultimo lavoro del giornalista Rai (in televisione con Presadiretta), Riccardo Iacona, in libreria dall’11 ottobre per Chiarelettere (272 pagine, 14 euro) è un viaggio attraverso la penisola per “accendere la luce”, portare all’attenzione di tutto il Paese abusi e maltrattamenti che quotidianamente si nascondono nel buio delle case italiane. Solo a metà del 2012 – sottolinea il libro -, sono più di 80 le donne uccise in Italia dai loro compagni. 137 nel 2011. Una ogni tre giorni.

Leggi tutto...
 


Pagina 2 di 7

Romanzo

La storia dell'uomo e
della scoperta
dei Fiori di Bach.

Booktrailer



Fiori di Bach e Cartoni Animati 6 red chestnut


RED CHESTNUT

Quando siete in apprensione

per i vostri cari